Топ-100

Gestione integrata della fascia costiera

La gestione integrata dellintervallo, o la zona costiera è un processo decisionale per la gestione della costa, che si avvale di un approccio integrato, prendendo in considerazione tutti gli aspetti legati alle zone costiere, tra politica e geografica, ambientale, culturale, storico, economico e urbano, nel tentativo di raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile applicato alla Pianificazione urbana e regionale.

image

1. Origine del concetto di Gestione Integrata della Costa. (Origin of the concept of Integrated Management of the Coast)
I primi sforzi significativi per una politica di gestione integrata della costa può essere fatta risalire agli anni 70 in Europa e soprattutto negli Stati Uniti damerica, paese in cui la preoccupazione per la qualità dellambiente marino / costiero spinto la creazione del primo strumento normativo nazionale in questo senso, la Gestione delle Zone Costiere Atto del 1972.
I principi generali contenuti in questo strumento legislativo è stato successivamente sostenute nel 1992, a Rio de Janeiro, in Brasile, durante il Summit della Terra. La politica in materia di gestione integrata delle zone costiere è diventato un processo di del vertice che si delinea come parte del processo di dellAgenda 21, capitolo 17.

2. Il contesto normativo europeo. (The eu regulatory environment)
Nellambito dellunione europea il documento fondamentale può essere considerata la Raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio, del 30 maggio 2002 relativa allattuazione della gestione integrata delle zone costiere in Europa (2002 / 413 / CE.
Questa raccomandazione nel preambolo stabilisce chiaramente come esso è: ".di fondamentale importanza per attuare una gestione delle zone costiere eco-sostenibile, equo, economica, responsabilità sociale, sensibile al livello culturale, al fine di proteggere lintegrità di questa importante risorsa, tenendo conto al tempo stesso delle attività e dei costumi tradizionali locali, che non costituiscono una minaccia perle aree naturali e sensibili sullo stato di conservazione delle specie selvatiche di flora e fauna marina costiera."
Nel contesto del Mediterraneo, la Convenzione di Barcellona ha recentemente approvato un nuovo protocollo sulla Gestione integrata delle zone costiere, firmato a Madrid nel gennaio 2008, che è il primo strumento internazionale per "giuridicamente vincolante" per i paesi delle Nazioni Unite, è anche insita in un mare regionale.

2.1. Il contesto normativo europeo. La GIZC in Italia. (ICZM in Italy)
La Direzione Generale per la Protezione della Natura del Ministero dellambiente e della tutela del territorio e del mare, sotto la guida del Direttore Generale, dr. Aldo Cosentino è responsabile per lattuazione della GIZC in Italia e dellapplicazione a livello nazionale degli obblighi derivanti dalle Convenzioni Internazionali a cui litalia aderisce in materia. Oltre alla gestione del sistema delle aree marine protette, la Direzione generale è responsabile dellattuazione di un progetto CAMP Coastal Area Management Programma come parte del Piano dazione per il Mediterraneo del Programma delle Nazioni Unite per lambiente. Il progetto CAMP Italia, in fase di progettazione, con alcune regioni costiere, come previsto aree danalisi alcuni dei tratti tra i più interessanti dal punto di vista del paesaggio e del valore storico, naturale:

dei modelli previsonali di gestione integrata della fascia costiera Dal 2006 Coordinatore dell Osservatorio della Pesca del Mediterraneo Redattore
Biologia marina Geografia, Geologia, Geomorfologia Terra Gestione integrata della fascia costiera Frangimento onda Mare Moto ondoso Coste famose Costa
delle Secche della Meloria, da Studi Costieri Dinamica e difesa dei litorali - Gestione integrata della fascia costiera n. 18 del 2011: pag. 44 - 54 Aeroguide
Biologia marina Geografia, Geologia, Geomorfologia Terra Gestione integrata della fascia costiera Frangimento onda Mare Altri progetti Wikimedia Commons
salvaguardia, tutela e valorizzazione degli ecosistemi costieri e della gestione integrata delle aree costiere di particolare rilevanza paesaggistica ed ambientale
negativo sull ambiente marino, la cooperazione tra Stati, la gestione integrata delle zone costiere favorendo la protezione di aree di interesse ecologico
costituito il sistema difensivo, di avvistamento e di comunicazione della fascia costiera dell isola. Le incursioni corsare e piratesche contro la Sardegna
superficie. Confina a nord - ovest con la provincia di Livorno, lungo la fascia costiera e con la provincia di Pisa, nell area delle Colline Metallifere sud - occidentali
alti ufficiali, gestione dei prigionieri di guerra, controllo del traffico, segnalazione dei percorsi e supervisione sulla sicurezza della catena logistica
quindi fu integrata nell esercito e infine fu nuovamente ricostituita come organizzazione militare autonoma. Delle tre forze di polizia federale della Germania
Consulenza per il piano di assetto 2000 - 2001 Programma di gestione integrata della fascia costiera del Golfo di Napoli coordinatore del gruppo di lavoro

Capri, Procida, Nisida, Vivara. Coste: costa flegrea, costiera sorrentina, costiera amalfitana, costiera cilentana. I confini dei territori che compongono
marine, la gendarmeria con funzioni di polizia militare la guardia costiera con funzioni di polizia in ambito marittimo forze paramilitari di vario
2 e fa quindi parte della stessa serie anche se ne modifica in maniera sostanziale la struttura di gioco, passando dalla gestione dei trasporti cittadini
gestione integrata dei servizi socio - sanitari e della tutela dei diritti alla dignità della persona umana, alla salute ed al lavoro, di tutela della salute
con caratteristiche climatiche, geografiche e culturali diverse: la fascia costiera le catene montuose e la vasta area pianeggiante. Nella parte orientale
stato girato in Campania, tra la Reggia di Caserta e la Costiera Amalfitana, e in alcune zone della Basilicata. Per le sue dote progettuali, la vettura è
aree protette del vecchio Parco nazionale della Calabria, nacque la necessità di una forma integrata di gestione di un area protetta in Sila che coinvolgesse
tra Unione di Comuni e Comuni aderenti in ordine alle modalità di gestione integrata dei rifiuti solidi urbani, Unionecomunivalvibrata.it. Claudio Bagni
origine il ramo adriatico, a servizio della fascia adriatica del Salento, e il ramo ionico, a servizio della fascia Ionica. Il canale principale venne progettato