Топ-100
  • Variante (fonologia) Variante (fonologia)

    In fonologia, una variante di un fonema è una possibile realizzazione fonetica di un fonema. Viene fatta una distinzione tra varianti combinatorie di variant...

  • Tratto distintivo Tratto distintivo

    Una caratteristica distintiva in fonologia, è una particolare proprietà di un fonema che lo distingue da altri fonemi. In italiano, per esempio, /p / e /b / ...

  • Teoria dellottimalità Teoria dellottimalità

    La Teoria dellOttimalità è un modello linguistico secondo il quale le forme osservate nella lingua emergere dallinterazione di vincoli alla concorrenza. MOLT...

  • Suono Suono

    Il suono è la sensazione data dalla vibrazione di un corpo in oscillazione. Questa vibrazione, che si propaga nellaria o in un altro mezzo elastico, raggiung...

  • Sonante Sonante

    In fonetica e fonologia, un potente è un suono della lingua che viene prodotto senza il flusso daria turbolento, nel tratto vocale. Essenzialmente questo sig...

  • Sistema vocalico siciliano Sistema vocalico siciliano

    Il sistema vocalico della lingua siciliana, e di tutti i dialetti italiani meridionali estremi è formato, da un punto di vista fonologico, da cinque fonemi /...

  • Shibboleth Shibboleth

    Il termine shibbòleth significa una parola o unespressione che, per la sua difficoltà con il suono, è molto difficile da pronunciare per chi parla unaltra li...

  • Quantità vocalica Quantità vocalica

    In linguistica, la quantità vocalica fonologico indica la lunghezza dei fonemi vocalici, in accordo con il valore distintivo. Questo significa che la durata ...

  • Nunazione Nunazione

    Il nunazione è una caratteristica della grammatica di alcune lingue semitiche, in particolare la lingua araba, che consiste di nellaggiunta una n alla fine d...

  • Legge di Grimm Legge di Grimm

    La legge di Grimm o prima rotazione consonantica è la legge della fonetica che governa il cambiamento delle consonanti dallindoeuropeo proto-germanico: Occlu...

  • Iconicità Iconicità

    L iconicità è la proprietà, che le diverse parti del linguaggio in possesso, a rappresentare, come unimmagine, i valori semantici, che è, il significato che ...

  • Grande spostamento vocalico Grande spostamento vocalico

    Il grande spostamento vocalico è il grande cambiamento nella pronuncia che ha avuto luogo in lingua inglese, dal XIV secolo, e che ha portato ad una netta di...

  • Fonotassi Fonotassi

    La fonotassi è un ramo della fonologia, che si occupa di restrizioni in una lingua sul tollerabile combinazione di fonemi. La fonotassi definisce ammissibile...

  • Fonema Fonema

    Un fonema è una lingua con valore distintivo, cioè ununità che può produrre variazioni di significato se scambiato con unaltra unità: per esempio, la differe...

  • Distribuzione (linguistica) Distribuzione (linguistica)

    La distribuzione in lingua indica i contesti in cui una unità linguistica può essere. Per esempio, in italiano larticolo /a / è posto di fronte a donne nomi ...

  • Coppia minima Coppia minima

    In fonologia, una coppia minima è di un paio di parole di una stessa lingua, in cui la differenza di un solo suono è sufficiente per identificare i diversi s...

  • Calembour Calembour

    Il gioco di parole è un termine originari della lingua francese, che indica un particolare gioco di parole, basato sullomofonia di parole che si scrivono in ...

  • Arbitrarietà Arbitrarietà

    Nel linguaggio l di arbitrarietà è una delle caratteristiche del segno linguistico. Parliamo di arbitrarietà, in quanto gli elementi del segno linguistico no...

  • Adattamento (linguistica) Adattamento (linguistica)

    Il termine di adeguamento è in sociolinguistica due sensi. Dal punto di vista microsociolinguistico rappresenta un aspetto del fenomeno dellindebitamento, li...

  • Fonologia Fonologia

    La fonologia è la branca della linguistica che studia i sistemi di suono delle lingue del mondo. Più in particolare, la fonologia si occupa di come i suoni d...

Fonologia

La fonologia è la branca della linguistica che studia i sistemi di suono delle lingue del mondo. Più in particolare, la fonologia si occupa di come i suoni d...

Accidente (linguistica)

Gli incidenti possono essere raggruppati in base alla mutazione, che può comportare laggiunta o la rimozione di alcune lettere o le unità fonematiche. Le ris...

Adattamento (linguistica)

Il termine di adeguamento è in sociolinguistica due sensi. Dal punto di vista microsociolinguistico rappresenta un aspetto del fenomeno dellindebitamento, li...

Aferesi

L aferesi è un fenomeno linguistico che consiste nella caduta di una vocale o di una sillaba allinizio di parola. Nello studio delle lingue, che può essere v...

Allofono

In fonologia, un non un fonema è una fonetica in una particolare lingua, non ha alcun carattere distintivo, ma si è trovato per essere in distribuzione compl...

Allungamento di compenso

L allungamento dellaltra mano è un fenomeno tipico degli antichi greci. Si verifica tutte le volte che la semplificazione di un gruppo consonantico cacofonic...

Apocope

In linguistica, lapocope, chiamato anche il troncamento, indica la caduta di un suono o di una sillaba nella parte finale della parola. Il fenomeno può esser...

Apofonia

In linguistica, apofonia è lalternanza di suoni vocalici e / o consonantici allinterno del tema di un discorso che fornisce informazioni per la grammatica, m...

Arbitrarietà

Nel linguaggio l di arbitrarietà è una delle caratteristiche del segno linguistico. Parliamo di arbitrarietà, in quanto gli elementi del segno linguistico no...

Armonia vocalica

L armonia vocalica o armonia velo è un fenomeno fonologico per alcune delle voci variabili di una parola o di una frase cambiano a seconda del tipo di voce c...

Assimilazione (linguistica)

L-assimilazione è un fenomeno che si verifica quando un segmento di fonologica modifica il precedente segmento o il segmento successivo. Lassimilazione può e...

Attacco sillabico

In fonetica e fonologia, un attacco sillabico è la parte di una sillaba che precede il nucleo sillabico.

Cacofonia

Cacofonia si riferisce al suono sgradevole alludito per la successione al disarmonica note di strumenti musicali.

Calembour

Il gioco di parole è un termine originari della lingua francese, che indica un particolare gioco di parole, basato sullomofonia di parole che si scrivono in ...

Consonante costrittiva

Una consonante costrittiva è un suono di consonanti che è causata dal flusso di aria è intasato, causando un aumento della pressione dellaria del tratto voca...

Coppia minima

In fonologia, una coppia minima è di un paio di parole di una stessa lingua, in cui la differenza di un solo suono è sufficiente per identificare i diversi s...

Debuccalizzazione

Il debuccalizzazione è un cambiamento fonetico, in cui una consonante, perde il suo luogo di articolazione originale sta diventando. Il debuccalizzazione è l...

Dieresi

Dieresi è un termine tecnico tipico di fonosintassi, un ramo della linguistica comune, metriche e la fonologia.

Dissimilazione

La dissimilazione è un fenomeno che si verifica quando un segmento di fonologica modifiche di differenziarsi dal suo contesto fonologico. Il fenomeno, è prop...

Distribuzione (linguistica)

La distribuzione in lingua indica i contesti in cui una unità linguistica può essere. Per esempio, in italiano larticolo /a / è posto di fronte a donne nomi ...

Divisione in sillabe

La sillabazione è utilizzata per la redazione e la stampa quando, dovendo andare a capo alla fine di una riga, è necessario rompere una parola per mancanza d...

Elisione

L eliminazione di, in linguistica, è la caduta di una vocale finale non accentata davanti a una parola che inizia con una vocale o con la lettera "h". Normal...

Epitesi

L epìtesi, dal greco epíthesis, "il luogo ", la "sovrapposizione", è un fenomeno di fonetica storica, che consiste di nellaggiunta di un suono o di una silla...

Eufonia

L eufonia è, in linguistica e la musica, il piacevole effetto prodotto da un suono o più suoni delle parole che si incontrano. È il contrario di cacofonia, c...

Eufonia nella lingua russa

vocali o strumentali sgradevoli all ascoltatore. Eufonia nella lingua italiana Eufonia nella lingua russa Sandhi Altri progetti Wikizionario Wikimedia Common...

Evolutionary Phonology

L Evolutivo Fonologia è un approccio di fonologia e di linguistica storica, basata sullidea che la ricorrente modello di cambiamento di suono, se non vengono...

Fonema

Un fonema è una lingua con valore distintivo, cioè ununità che può produrre variazioni di significato se scambiato con unaltra unità: per esempio, la differe...

Fonologia storica della A inglese breve

Linglese Medio fine aveva due fonemi /a / e /aː, differenti solo in lunghezza. /a / "breve" è stata in parole come ch, come in un cambiamento. Nella tabella ...

Fonotassi

La fonotassi è un ramo della fonologia, che si occupa di restrizioni in una lingua sul tollerabile combinazione di fonemi. La fonotassi definisce ammissibile...

Gradazione consonantica

La gradazione consonantica è un tipo di mutazione, in cui le consonanti si alternano tra i vari "gradi", che può essere trovato in alcune lingue lappo-finnic...

Grande spostamento vocalico

Il grande spostamento vocalico è il grande cambiamento nella pronuncia che ha avuto luogo in lingua inglese, dal XIV secolo, e che ha portato ad una netta di...

Iato

Il termine gap si riferisce a un fenomeno linguistico che consiste nel dividere tra due sillabe, due vocali che, diversamente, potrebbero essere parte della ...

Iconicità

L iconicità è la proprietà, che le diverse parti del linguaggio in possesso, a rappresentare, come unimmagine, i valori semantici, che è, il significato che ...

Imāla

L imāla è un cambiamento di vocale in molti dialetti della lingua araba, dove la vocale aperta, breve o lungo che sia, è fatta /ɛ/ o /e, in determinati conte...

Legge di Grimm

La legge di Grimm o prima rotazione consonantica è la legge della fonetica che governa il cambiamento delle consonanti dallindoeuropeo proto-germanico: Occlu...

Liaison

La maggior parte delle volte, in francese, le consonanti finali non vengono pronunciate. Il termine di collegamento: il fatto che nella catena parlata, la co...

Metafonesi

In linguistica, il termine metafonesi o metafonia o Dieresi indica un fenomeno fonologico, che consiste nella modificazione del suono di una parola per linfl...

Morfofonologia

Il morfofonologia è un ramo della linguistica che studia: La struttura fonologica di morfemi. Gli emendamenti fonica combinazioni di morfemi che capita quand...

Neutralizzazione (linguistica)

La neutralizzazione, in parte fonologico, è la mancanza di unopposizione fonologica in determinati contesti. Un classico esempio è quello che colpisce locclu...

Nucleo sillabico

La fonetica e la fonologia, il nucleo è la parte centrale di una sillaba, in genere una vocale. Oltre al nucleo di una sillaba può iniziare con un attacco e ...

Nunazione

Il nunazione è una caratteristica della grammatica di alcune lingue semitiche, in particolare la lingua araba, che consiste di nellaggiunta una n alla fine d...

Prestito linguistico

È possibile definire il prestito di una lingua, o semplicemente un prestito, di una parola, di una struttura sintattica o un fonema che diventano parte del p...

Quantità vocalica

In linguistica, la quantità vocalica fonologico indica la lunghezza dei fonemi vocalici, in accordo con il valore distintivo. Questo significa che la durata ...

Received Pronunciation

Ricevuta la pronuncia è un tipo di pronuncia dellinglese, comunemente conosciuto come il Queens inglese o inglese della BBC. È chiaro dellinglese uk generalm...

Registro (fonologia)

In fonologia, un registro è una caratteristica prosodica delle sillabe, in alcune lingue, in cui il tono e la fonazione delle vocali e la glottalizzazione di...

Rilassamento trisillabico

Il relax trisillabico, è uno dei tre processi storici della lingua inglese con cui i vari cosiddetti voce tesa diventato rilassata, con le parole quando è se...

Rima sillabica

In linguistica, lo studio di fonologia, la rima di una sillaba si compone di un nucleo e una coda (opzionale). È la parte di una sillaba che viene utilizzato...

Shibboleth

Il termine shibbòleth significa una parola o unespressione che, per la sua difficoltà con il suono, è molto difficile da pronunciare per chi parla unaltra li...

Sincope (metrica)

Nella metrica classica, la sincope è un fenomeno di metrica, che indica, in particolare in metri della lirica corale, la scomparsa, allinterno di un metro, d...

Sineresi

Il sinèresi, nella pronuncia di una parola, è la realizzazione di una singola unità di sillabe di un collegamento di vocali in iato. È, pertanto, la pronunci...

Sistema vocalico siciliano

Il sistema vocalico della lingua siciliana, e di tutti i dialetti italiani meridionali estremi è formato, da un punto di vista fonologico, da cinque fonemi /...

Sonante

In fonetica e fonologia, un potente è un suono della lingua che viene prodotto senza il flusso daria turbolento, nel tratto vocale. Essenzialmente questo sig...

Suono

Il suono è la sensazione data dalla vibrazione di un corpo in oscillazione. Questa vibrazione, che si propaga nellaria o in un altro mezzo elastico, raggiung...

Teoria dellottimalità

La Teoria dellOttimalità è un modello linguistico secondo il quale le forme osservate nella lingua emergere dallinterazione di vincoli alla concorrenza. MOLT...

Teoria delle laringali

La teoria delle laringali è una teoria generalmente accettata di linguistica storica, in cui si presuppone lesistenza di suoni consonanti-tipo della laringe,...

Trascrizione fonemica

La trascrizione fonemica è un sistema di scrittura, artificiale e serve per fare i fonemi di una lingua specifica. Si differenzia dalla trascrizione fonetica...

Trasparenza fonologica

La trasparenza fonologica è la corrispondenza tra grafemi e fonemi, o, in altre parole, la corrispondenza tra scritto e parlato. Ci sono lingue con alta corr...

Tratto distintivo

Una caratteristica distintiva in fonologia, è una particolare proprietà di un fonema che lo distingue da altri fonemi. In italiano, per esempio, /p / e /b / ...

Variante (fonologia)

In fonologia, una variante di un fonema è una possibile realizzazione fonetica di un fonema. Viene fatta una distinzione tra varianti combinatorie di variant...