Топ-100

Consulenza filosofica

La consulenza filosofica è il termine che indica una professione nata in Germania come philosophische Praxis, e poi diffuso in altre parti del mondo, in primo luogo come la Filosofia, la Pratica, e quindi come la consulenza Filosofica. Nella sua forma originale, assume la forma di un dialogo filosofico che, a partire dalla narrazione delle difficoltà del consultante, senza, però, offrire risposte per la loro risoluzione, ma per cercare diversi modi di pensare il mondo.

1. Chi è e che cosa fa il consulente filosofico. (Who is he, and what is the philosophical guidance counsellor)
Il consulente filosofico è un filosofo che, dopo i suoi studi universitari in filosofia e la pratica della ricerca filosofica in campo teorico, ha anche ricevuto una formazione specifica nel campo della pratica filosofica, che lo ha reso capace di affrontare conversazioni filosofiche, concentrandosi su problemi concreti e quotidiani, e in presenza di dialogare con i non-esperti di filosofia.
Il compito del consulente filosofico è nellaccompagnare i suoi ospiti in una riflessione critica sul proprio modo di pensare la realtà, cercando di evidenziare i presupposti di senso e di valore, le contraddizioni, le incongruenze rispetto al modo in cui si vivono gli eventi della loro vita.
Non è il compito del consulente filosofico per indicare ai visitatori soluzioni o modi, il "diritto" di pensare, di vivere, in quanto è la definizione delle cause, secondo il quale il consultante ha un certo tipo di visione del mondo, o vive un certo disagio.

2. Le origini della disciplina. (The origins of the discipline)
Come detto Lou Marinoff, la consulenza filosofica è nato in Germania, con il nome di kierkegaard e di nietzsche, la Prassi, lopera di Gerd B. Achenbach in Bergisch Gladbach nel maggio del 1981, che serve come una forma di dialogo aperto tra il consulente e il consulente, libero dalla fedeltà metodologia. Questo dialogo può prendere forme diverse e si riferiscono alle diverse modalità di riflessione e di ricerca che la filosofia si è sviluppata nel corso dei secoli. Achenbach decide di intraprendere la strada del consulente filosofico spinto dallinsoddisfazione nel rispetto della filosofia accademica, ha accusato di essere troppo astratto dal mondo reale, chiudendo i percorsi di studio per il consumo di solo i filosofi. Scrive In proposito Achenbach: "la filosofia di non più o non ancora la pratica sopravvive nel ghetto e il mondo accademico, dove ha perso la relazione con qualsiasi problema che opprime davvero uomini. Questa alienazione, che produce sterilità in filosofia e la perdita di senso nella vita quotidiana, è superata da philosophische Praxis". Cè anche una seconda ragione nella decisione di Achenbach di dare vita a questa nuova pratica professionale, linsoddisfazione nel rispetto delle professioni di aiuto, ancorato al paradigma strumentale o terapeutico.
Liniziativa di Achenbach subito di suscita un notevole interesse per la Germania, diventando anche oggetto di polemiche nel mondo della filosofia accademica sia nel mondo della pratica della psicoterapia. Già nel 1982 Achenbach fondato il GPP Gesellschaft für philosophische Praxis un paio di anni più tardi diventerà il IGPP Internationale Gesellschaft für philosophische Praxis, il principale punto di riferimento internazionale per larea di pratica filosofica.

3. Diffusione. (Spread)
Dalla metà degli anni 1980, la consulenza filosofica lascia i confini tedeschi di espandersi in altri paesi europei.
La presenza dei consulenti filosofici estesa ai paesi Bassi, lAustria, la Norvegia, la Svizzera, la Francia e Israele. Solo dal 1990, arriva in America nel 1992 e del Regno Unito, 1998. Nel 1999 arriva in Italia nei primi anni del 2000 in Spagna.
Nonostante la notorietà e la presenza di numerosi filosofi che parla, e lesperienza ad oggi in tutto il mondo, ci sono pochi professionisti che vivono di consulenza filosofica. Cè una difficoltà di stimare il numero di consulenti e vivere di questa professione nel mondo, tuttavia Michael Zdrenka già nel 1998, Konzeptionen und Probleme der Philosophischen Prassi ne censiva circa 130. Gerd Achenbach, che è stato intervistato, afferma di sapere di più, soprattutto nei paesi Bassi, Israele e lAmerica.

3.1. Diffusione. Francia. (France)
Negli anni novanta in Francia, Marc Sautet, considerato il primo consulente filosofico e francese, accompagna lattività di consulenza e di una nuova pratica filosofica noto come il Café-Philo, o discussioni filosofiche in pubblico, ha iniziato presso il Café des Phares a Parigi, per poi diffondersi in tutto il mondo. Nel 1996 è nato in Inghilterra professionale nazionale SPP, nato da una costola dellassociazione degli olandesi e poi divenne indipendente. In ambiente inglese è anche la Filosofia per i Bambini, una forma di pratica filosofica, mirato allo sviluppo di abilità di pensiero critico e razionale dei bambini in età scolare.

3.2. Diffusione. Italia. (Italy)
Si può parlare di consulenza filosofica in Italia dal 1999. Ci sono associazioni private che conferiscono lo status di "consulente filosofico" che hanno giocato un certo numero di ore di formazione nei loro corsi. Alcune delle principali associazioni di categoria hanno un codice etico sviluppato internamente. Cè un anno in linea il Portale italiano della Consulenza Filosofica, che raccoglie per la città, gratuitamente, i consulenti filosofici italiani laureati che hanno richiesto la registrazione Accedere al Portale

3.3. Diffusione. Paesi Bassi. (The Netherlands)
Nei paesi Bassi, un nucleo di filosofi e dà vita a unassociazione nazionale di VFP particolarmente attivo nello studio delle problematiche relative al settore della consulenza filosofica. Sempre allinterno olandese di consulenza filosofica per la prima volta cè un nuovo campo di applicazione nel mondo del lavoro, attraverso la creazione di servizi di consulenza per aziende e organizzazioni.

3.4. Diffusione. Stati Uniti. (United States)
Nel 1992, la consulenza filosofica sbarca negli Stati Uniti di Ran Lahav, è venuto in contatto con questa pratica Shlomit Schuster, un israeliano, attivo a Gerusalemme dal 1989. La prima conferenza internazionale tenutasi al di fuori delleuropa, è organizzato in Vancouver nel 1994 dallo stesso Lahav con Lou Marinoff. Questi è uno dei più noti divulgatori di counseling filosofico, con un approccio diretto al grande pubblico attraverso conferenze, dibattiti e libri per bambini, in grado di raggiungere riduce introduzione al tema per i non specialisti.

Perizia stragiudiziale Consulenza tecnica processo civile Consulenza tecnica processo penale Consulenza filosofica Consulenza infermieristica Consulente
possibilità della consulenza filosofica in Discipline Filosofiche XV, I, 2005 Teoria pratica e palle di biliardo. La consulenza filosofica come mappatura
un certificato per praticare la consulenza filosofica è garantito, è ridicolo perché mette la consulenza filosofica stessa al livello di un qualsiasi
studio di consulenza filosofica Alcuni ascoltatori si convinsero che invece di parlare di attualità argomenti giornalieri e anche temi filosofici Sautet
cognitiva e affettiva Altri autori infine ritengono che la consulenza filosofica come pratica filosofica in un accezione dilatata rispetto alle sue origini
11 febbraio 1947 è un filosofo tedesco, fondatore della prima consulenza filosofica Gerd B. Achenbach si è laureato nel 1981 all Università GieSen
la Bastille. Dopo tre anni egli racconta la sua esperienza della consulenza filosofica con il libro Un café per socrate. In questo libro racconta l esperienza
professioni di aiuto Psicoterapia, Counseling, Mediazione e della Consulenza filosofica Storicamente, l Antropologia neo - esistenziale si rifà, da una parte
19 - 23 Gerd Achenbach, La consulenza filosofica Milano, Apogeo, 2004 Raabe Peter, Teoria e pratica della consulenza filosofica Milano, Apogeo, 2006

specializzazione nell ambito della pratica filosofica tale che lo abbia reso capace di affrontare, con una metodica filosofica ispirata al pensiero socratico, dialoghi
e Il gioco di Wittgenstein 2009 Si è anche interessato alla consulenza filosofica con La filosofia può curare? 2006 Ha curato, nel 2011, l antologia
dell Enciclopedia italiana Treccani, Roma, 1970 Gerd B. Achenbach, La consulenza filosofica Apogeo Editore, 2004, p.40 Altri progetti Wikizionario Wikizionario
a cura di Counseling esistenziale: ambiti e competenze della consulenza filosofica secondo l ottica neo - esistenziale, in BERRA L. E. Filosofia ed
per la consulenza filosofica Φρόνησις inaugurando nel 2006, con Luigi Perissinotto, il primo master universitario in Consulenza filosofica presso l Università
Saggi, Rubbettino, Soveria Mannelli CZ 2006. Saperi umani e consulenza filosofica Meltemi Editore, Roma, 2007. L infinito nella storia. Saggi su
professioni di aiuto Antropologia Filosofica Antropologia Clinica Esistenziale, Counseling, Consulenza Filosofica Modelli e classificazioni sociali
della Comunità Filosofica Diotima, su proposta di Luisa Muraro, di cui diverrà assistente per l insegnamento di Ermeneutica filosofica Terrà questo insegnamento
delle professioni d aiuto Psicoterapia, Counseling, Mediazione, Consulenza filosofica che vanno sotto il nome di Logoanalisi Coscienziale, Logodinamica