Топ-100

Interpretazione astratta

In informatica, l interpretazione astratta è una teoria di approssimazione valida della semantica dei programmi, basata su funzioni monotone su insiemi ordinati, in particolare reticoli. Può essere vista come una esecuzione parziale di un programma al fine di raccogliere informazioni sulla sua semantica senza eseguire tutti i calcoli.
La sua applicazione concreta è lanalisi statica, lestrazione di informazione automatica circa le possibili esecuzioni di programmi; tali analisi hanno due scopi principali:
nel debugging o per la certificazione di programmi contro classi di bug.
allinterno di compilatori, per analizzare programmi al fine di eseguire determinate ottimizzazioni o trasformazioni per esempio offuscamenti;
Linterpretazione astratta fu formalizzata dalla coppia francese Patrick Cousot e Radhia Cousot alla fine del 1970.

macchina astratta quello che cambia sono le altre componenti. Esistono 3 tecniche per realizzare una macchina astratta hardware interpretazione compilazione
funzione d onda Decoerenza quantistica Esperimento di Afshar Interpretazione di Bohm Interpretazione a molti mondi Integrale sui cammini Informatica quantistica
per passare ad una pittura completamente astratta priva di figure riconoscibili il suo primo acquarello astratto è del 1910 I primi, prematuri, esperimenti
della fisica quantistica, dunque rimane una mera interpretazione metafisica e religiosa. Nell interpretazione alla Berkeley la realtà fisica non è considerata
fattispecie concreta alla fattispecie astratta La fattispecie astratta è quella che si deriva dalla interpretazione della disposizione, la fattispecie concreta
concrete, passate o future, ma ad una classe di fattispecie una fattispecie astratta ed è, quindi, applicabile ad una pluralità indeterminata di casi, ogniqualvolta
un operazione di interpretazione nel caso debba essere ricavata da un atto normativo, e la riconduzione del fatto alla fattispecie astratta in essa prevista
il suo arcano in Corriere.it Per questa interpretazione del lavoro astratto vedi: lavoro astratto e lavoro concreto nella merce secondo Marx Bene
entro cui la norma giuridica opera è infatti quello di una fattispecie astratta ma non polisemica al punto tale da non consentire la sussunzione al suo